Son stato a Palermo e l’ho trovata piena di sguardi e scorci inaspettati. Si sente la storia lenta e ripetitiva che non si scrolla di dosso il peso di mani ingombranti. E’ viva, pulsante, rigogliosa, curiosa e stimolante. Città immensa e controversa…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website